[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 03/11/2020

Sezione Stazione appaltante

CEM Ambiente S.p.A.
Pelti Massimo

Sezione Dati generali

SERVIZIO DI RECUPERO DI INDICATIVE 17.000 TON DI RIFIUTO LEGNO - CER 20.01.38 / 15.01.03 / 17.02.01 - CIG : 8441863DB7
Servizi
Procedura aperta
Prezzo più basso
1.434.375,00 €
01/10/2020
28/10/2020 entro le 12:00
G00035
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 07/10/2020
    Riscontro ai quesiti n.1 - Quesiti: " 1- nel caso avessimo più impianti autorizzati e convenzionati RILEGNO dovremmo compilare più Allegato 2? 2- Nel caso l'impianto o gli impianti siano ubicati oltre i 30 km indicati vi è un costo aggiuntivo /km o è un requisito per la partecipazione? 3- Vediamo che è indicata la cauzione provvisoria ma non vi traccia ne nel disciplinare ne nel capitolato. Ci potete comunicare l'importo le riduzioni previste" Riscontri: 1- si ribadisce quanto espressamente indicato nel modello allegato 2: "in caso di indicazione di più di un impianto, ripetere il campo tante volte, quanti sono gli impianti proposti". 2- ai fini della valutazione in ordine al possesso del requisito di partecipazione prescritto all'art. 5.1, lettera e) del disciplinare di gara, si conferma che saranno presi in considerazione solo impianti ubicati entro la distanza di 30 km indicata nella documentazione di gara. 3- si invita alla lettura della documentazione di gara e segnatamente dell'art. 8.3, lettera e) del disciplinare di gara, ove sono chiaramente specificati importo e modalità di presentazione della cauzione provvisoria.

[ Torna all'inizio ]