[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 27/04/2021

Sezione Stazione appaltante

CEM Servizi S.r.l.
Grassi Paolo Roberto

Sezione Dati generali

SERVIZIO DI RITIRO E TRASPORTO DI RIFIUTI DIFFERENZIATI DA PIATTAFORME ECOLOGICHE E CENTRI DI RACCOLTA - CIG : 867729063B
Servizi
Procedura aperta
Prezzo più basso
1.275.000,00 €
26/03/2021
26/04/2021 entro le 12:00
G00042
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 14/04/2021
    R: Richiesta di chiarimenti - QUESITO: "si chiede cortesemente lo storico del numero dei viaggi eseguiti nell'anno 2020, per comune e per CER, con indicazione dell'impianto di destinazione". RISCONTRO: si trasmette in allegato lo storico viaggi relativo all'anno 2020.
  • Pubblicato il 07/04/2021
    R: RICHIESTA DI CHIARIMENTO - QUESITO: "La presente per richiedere chiarimenti circa i requisiti sul numero di mezzi e casse scarrabili richieste alla committenza.1) Alla fine del punto 2 del "capitolato speciale d'appalto" è specificato: "Il committente metterà a disposizione quale dotazione iniziale presso la sede indicata dall'appaltatore nr. 3 cassoni da 30 mc e nr. 2 cassoni da 17 mc, così da consentire l'effettuazione dei servizi secondo la modalità vuoto per pieno" e nell'allegato 3 viene riportato il numero totale di casse scarrabili necessarie per l'espletamento del servizio (pari a 42) con la suddivisione per tipo. Si richiede chiarimenti circa il numero effettivamente richiesto alla committenza poichè non risulta chiaro se i 3 cassoni da 30mc + i 2 cassoni da 17mc sono da considerarsi in totale o per punto di prelievo, o se il resto dei cassoni viene messo a disposizione dalla stazione appaltante.2) Non risulta chiaro se viene richiesto un numero minimo di "Mezzi" richiesti (motrici) come requisito di partecipazione" RISCONTRO: 1) Nell'allegato n. 3 al CSA sono indicati solo i cassoni scarrabili (42) posizionati presso le utenze non domestiche convenzionate messi a disposizione da CEM per il servizio in convenzione, i quali rappresentano una parte marginale del servizio oggetto di gara, che riguarda principalmente la movimentazione di tutti i rifiuti contenuti negli oltre 260 cassoni scarrabili posizionati da CEM e nelle 18 platee da ragnare, presenti nelle n. 27 piattaforme ecologiche gestite da CEM. Ogni qualvolta l'appaltatore prelevi un cassone pieno dovrà lasciarne uno di uguale tipologia vuoto, per permettere la continuità di conferimento alle utenze. I cassoni indicati nell'ultimo periodo dell'art. 2 del CSA vengono messi a disposizione dell'appaltatore per l'avvio del servizio. Atteso che l'onere e la responsabilità dell'organizzazione del servizio sono interamente a carico dell'appaltatore, sarà cura di quest'ultimo integrare come meglio crede la predetta dotazione iniziale. 2) Non è previsto un numero minimo di mezzi come requisito di partecipazione. Costituisce obbligo contrattuale per l'aggiudicatario il disporre di un numero adeguato di motrici per garantire le tempistiche previste all'art. 2 del CSA: "Le operazioni dovranno avvenire con le frequenze necessarie, tali da garantire che negli orari di apertura delle Piattaforme Ecologiche/Centri di Raccolta siano sempre disponibili, per gli utenti conferitori, capacità volumetriche sufficienti. [...] Quale condizione minima dovrà essere assicurata l'evasione delle richieste inoltrata alla Ditta Appaltatrice dal gestore del servizio di custodia, tramite fax o mail o supporto informatico di gestione dei servizi di igiene urbana, entro due giorni lavorativi dalla richiesta se pervenuta entro le ore 12.00".

[ Torna all'inizio ]